Tre progetti finanziati per i minori non accompagnati

Ho voluto fortemente attivare una serie di consulte dedicate a diverse categorie di cittadini che potessero essere un luogo di scambio di informazioni, dibattito, espressione di bisogni e soluzioni per risolverle. 
Queste consulte hanno generato un’innovativa e partecipata progettualità a supporto dell’integrazione dei giovani minori stranieri non accompagnati. 
Dal tavolo che ho coordinato delle consulte dei minori e degli stranieri nascono tre progetti di avviamento al lavoro, di socializzazione e di supporto alle fragilità psicologiche che ottengono il finanziamento della Fondazione della Comunità comasca. Lavorare insieme fa bene alla città.

Leggi gli articoli completi de La Provincia e del Corriere di Como.